ASSISTENZA TECNICA

  • Pronto intervento


    La normativa vigente in materia di impianti termici (DPR 412/93 – 551/99 – D.Lgs. 192/ 05 – D.Lgs 311/06 e successive modificazioni DPR 74/2013 norme UNI 9317-UNI 8364 – UNI 10389/1 – UNI 10845) impone ai proprietari degli impianti, o agli occupanti a qualsiasi titolo dell’unità immobiliare, l’onere di adempiere ad una serie di obblighi relativi all’esercizio, alla manutenzione e alle verifiche periodiche sugli stessi. Per gli impianti inferiori ai 35 Kw sono obbligatorie le seguenti operazioni: - Manutenzione ordinaria da compiersi almeno una volta l’anno

    - Prove di combustione da compiersi una volta ogni due anni

    - Aggiornamento/compilazione del libretto di impianto dove verranno annotate tutte le operazioni di verifica di manutenzione ed i risultati delle prove di combustione

    Per gli impianti compresi tra i 35 ed i 350 Kw le prove di combustione devono avere frequenza annuale, mentre devono essere semestrali per quelli superiori ai 350 Kw. In entrambi questi casi il “libretto di impianto” viene sostituito da un più analitico “libretto di centrale”.

    Il proprietario o l’occupante possono delegare la responsabilità della manutenzione ad un manutentore abilitato ai sensi della legge n.46/90- D.M. N.37 DEL 2008 , al quale competerà quindi l’esecuzione delle operazioni sopra descritte.


    Servizi esclusivi per i clienti in contratto:



    - Interventi di assistenza entro 24 ore dalla chiamata

    - Servizio di reperibilità festiva e prefestiva

    - Possibilità di estensione della garanzia sulla nuova caldaia fino a 5 anni (RELAX 5)

    - Priorità di intervento rispetto ai clienti che non aderiscono al contratto di abbonamento


AGENZIE